Faldone zero-trentasette. Home

Alcuni estratti del Faldone zero-trentasette. Poesie 1992-2010 sono stati pubblicati nell'ottobre 2014 nel volume Faldone zero-trentanove. Poesie 1992-2010. Estratti 2007-2010, I dall'editore Aragno, nella collana "I domani" curata da Maria Grazia Calandrone, Andrea Cortellessa e Laura Pugno, con una bandella di Andrea Cortellessa. (Il finito di stampare indica il luglio 2014).
Il libro si può ordinare nelle librerie, dai negozi on line e dal sito dell'editore. Qui la copertina del libro.
Un secondo volume di estratti dovrebbe uscire entro la fine del 2017 con il titolo Faldone zero-trentasette. Poesie 1992-2010. Estratti, II presso l'editore Oèdipus, nella collana "Chroma K" curata da Ivan Schiavone.

Nella sua più recente e non definitiva versione integrale, ultimata il 15 ottobre 2017, Faldone zero-trentasette contiene:
1. diciassette sezioni completamente nuove, qui sotto indicate in corpo maggiore e senza data;
2. dieci sezioni già apparse nel secondo Faldone e ora ampliate, rimaneggiate o, in certi casi, anche leggermente  modificate: qui sotto in corpo maggiore e con la data 2012, 2013, 2015 o 2017;
3. undici sezioni immutate rispetto al secondo Faldone, qui indicate in corpo minore.


            Faldone zero

Faldone uno. Cosa si può usare (2017)

            Faldone due. Il mondo rotto


Faldone tre. La sgranatura (2012)

Faldone quattro. Personal identity (2017)

            Faldone cinque. Acque nere

Faldone sei. Tiritì, tiritì

Faldone sette. Quattro figure (2013)

Faldone otto. Di una cosa mille (2013)

Faldone nove. Comune presenza
Alcuni estratti sul numero 270 di Poesia (aprile 2012).

Faldone dieci. La definizione dei vivi

            Faldone undici. Short message service

            Faldone dodici. Il linguaggio segreto dei neonati

            Faldone tredici. G.

            Faldone quattordici. Pavor nocturnus

            Faldone quindici. Dumani

Faldone sedici. Studi per filastrocche
Incluso nel volume Aragno.

Faldone diciassette. Manuale pratico di oniromantica familiare (2012)

Faldone diciotto. Nékroi

Faldone diciannove. Macchine, animali
Alcuni estratti sul numero 270 di Poesia (aprile 2012).

Faldone venti. La specie
Incluso nel volume Aragno.

Faldone ventuno. Corpo
Comparso in versione leggermente diversa sul numero 270 di Poesia (aprile 2012). Incluso nel volume Aragno.

Faldone ventidue. Capre, ovvero Unbehagen in der Natur
Traduzione francese parziale di una versione precedente su Une autre poésie italienne (marzo 2013). Incluso nel volume Aragno.

Faldone ventitré. Un fugace intervallo di consapevolezza
Comparso in versione appena diversa sul Caffè illustrato n. 62 del 2012. Incluso nel volume Aragno.

Faldone ventiquattro. Non
Incluso nel volume Aragno.

Faldone venticinque. Bambole dentro bambole (2013)

            Faldone ventisei. Avuto, visto

Faldone ventisette. Così siamo noi gli eterei elastici
Una versione precedente della poesia eponima è comparsa nella plaquette Così, siamo noi gli eterei elastici..., con sette opere di Michele Welke, come n. 204 della "collana dei numeri" diretta da Claudio Granaroli, per signum edizioni d'arte, nel maggio 2009. Incluso nel volume Aragno.

Faldone ventotto. Prima plurale (2015)

Faldone ventinove. Penseremo domani
Una versione precedente è comparsa sul n. 49/50 del Caffè illustrato (luglio-ottobre 2009). Incluso nel volume Aragno.

Faldone trenta. Caffeina (2012)

Faldone trentuno. Pissoir grado zero

            Faldone trentadue. L'isola del tesoro

            Faldone trentatré. Tre

Faldone trentaquattro. Immagini malgrado tutto (2013)

Faldone trentacinque. Ricorda di scriverne una
Una versione precedente è stata pubblicata sul n. 16 di versodove (gennaio 2012).

Faldone trentasei. Oggetti bizzarri
Una versione precedente è uscita nel novembre 2011 su Le reti di Dedalus.

Faldone trentasette Istruzioni semplici per uomini futuri
Uscito nel n. 14 di Nioques, "Italie/Italia", curato da Michele Zaffarano, con la sua traduzione francese Instructions simples pour des hommes à venir.


Nota. Per conservare la versificazione originale sono costretto a utilizzare allegati pdf invece che inserire i testi nella pagina. I testi scaricabili in questa pagina non sono necessariamente le ultime versioni. Si consiglia di scaricare i file e visualizzarli mediante programmi dedicati, piuttosto che aprirli direttamente nel browser.


Scrivimi - Facebook - Home